Il campionato al “Piccirillo” termina coi tre punti firmati Scielzo

Con una bella prestazione, il Gladiator di mister Teore Grimaldi, liquida anche la pratica Cavese, e termina con una vittoria il campionato, tra le mura amiche. Sponda Cavese, invece, continua il periodo no degli ultimi tempi, anche se la compagine di mister Longo ha ormai in tasca, già da tempo i play off.  Il campionato per i sammaritani del ds Governucci, terminerà domenica a Roccella, mentre la Cavese, ospiterà il già retrocesso Sersale. Passando alla cronaca, al 6’ tiro debole di Scielzo, Quattro minuti dopo è lo stesso Scielzo a impegnare Conti, che però, si salva in angolo. La Cavese risponde al 14’ con una punizione di Ciarcià, che fa la barba al palo. Ancora ospiti a provarci, cinque minuti più tardi sempre con Ciarcià da calcio piazzato, ma la sua mira è imprecisa. Stessa cosa, al 20’ questa volta è Rossi a non inquadrare lo specchio di porta. Al minuto 34’ Scielzo ruba palla a centrocampo, si invola solo, verso la porta avversaria, ma di mestiere si salva la retroguardia della Cavese. Al minuto 35’ pericolosi gli uomini di Longo. Punizione del capitano Ciarcià, Riccio di testa anticipa tutti, ma la sua mira è imprecisa. Dopo 1’ di recupero, termina la prima frazione di gioco. Nella ripresa, al 47’ azione personale di Celiento, ma il pallone termina abbondantemente alto. Due minuti dopo, schema su calcio d’angolo per il Gladiator, ma Lagnena spara alle stelle. I nerazzurri stazionano stabilmente nella metà campo avversaria, eal 55’ trovano il vantaggio con la testa di Scielzo, ben assistito da Leone. Per Scielzo è il quinto gol, con la casacca del Gladiator in questo campionato, il quarto negli ultimi 180’. La reazione della Cavese, è affidata ad Alleruzzo, ma nulla di fatto. Al minuto 76’ ancora un calcio piazzato mette i brividi al Gladiator, ma Patella e i suoi si salvano.  I sammaritani, hanno la possibilità di raddoppiare al minuto 78 quando però, sfiora solo il palo Scielzo. Cinque minuti dopo, Ciarcià chiama alla parata Patella, mentre Gabrielloni, spara alto al minuto 84. Segnalati 4’ di recupero, e arrivano le ultime due emozioni del match, al 90’ contropiede del Gladiator, Lagnena serve Odierna, cerca di imbeccare Pastori, ma Conti esce e salva i suoi. Quasi allo scadere, è Patella che salva il risultato su Giglio, ottima la risposta dell’estremo difensore del Gladiator. Termina il match, con il “Piccirillo” in festa.

GLADIATOR – CAVESE 1-0

 GLADIATOR: Patella, Alterio, Capitelli (74’ Brogna), Pontillo, Lagnena, Manzi, Anzalone, Falivene (24’ Di Franco), Pastore, Leone, Scielzo (84’ Odierna). Allenatore: Grimaldi

 CAVESE: Conti, Padovano, Loreto, Ciarcià, Galullo, Riccio, Bellante (46’ Celiento), Alleruzzo (83’ Golia), Gabrielloni, Rossi, Giannattasio (62’ Giglio). Allenatore: Longo

ARBITRO: Bianchini di Terni

RETE: 55’ Scielzo

NOTE: Spett 400 circa. Ammoniti: Leone, Lagnena (G), Giannattasio, Rossi , Ciarcià( C)

0 Risposte Destinatario "Il campionato al "Piccirillo" termina coi tre punti firmati Scielzo"